le Cooperative

Il Progetto ZOIA è curato dalla Cooperativa Solidarnosc e dalla Cooperativa Ferruccio Degradi.

Cooperativa Solidarnosc

La cooperativa Solidarnosc è la cooperativa “storica” del Consorzio Cooperative Lavoratori (CCL), nato nel 1976 dalle ACLI e dalla CISL milanesi, e aderente a Federabitazione – Confcooperative.

Oltre a Solidarnosc, il CCL associa circa 50 cooperative di abitazione, a cui eroga servizi di alta professionalità nel settore cooperativo, esercitando allo stesso tempo un’attività di verifica sull’amministrazione e l’applicazione dei principi dell’agire cooperativo e mutualistico: partecipazione democratica alla vita della cooperativa e trasparenza gestionale in primo luogo. Dal 1975 le cooperative aderenti al CCL hanno realizzato e consegnato ai soci, a Milano e provincia, circa 13.500 alloggi; 1.500 sono invece in costruzione o in consegna. Grazie a questa attività oltre 40.000 persone possono oggi usufruire del bene casa. Se cerchi casa, guarda gli alloggi disponibili.

Cooperativa Ferruccio Degradi

Nata nel 1909 nel borgo di Quarto Cagnino, allora appartenente al comune di Trenno e Uniti, nel 1999 la cooperativa ha adottato l’attuale ragione sociale: Cooperativa Edificatrice Ferruccio Degradi, ereditando il nome dell’ultimo presidente, dirigente cooperativo lombardo prematuramente scomparso.
Nel suo percorso la Degradi annovera una serie di accorpamenti, a partire dalla Cooperativa Edificatrice di Quinto Romano nel 1989, l’Unione Cooperativa XXIV Maggio di Figino (1993) e la Cooperativa Milano Sud Ovest di Buccinasco (2005), nata a sua volta dalle cooperative operanti ad Assago, Buccinasco, Corsico, Rozzano, Trezzano sul Naviglio.

Al momento ha un patrimonio di circa 800 abitazioni date in canone di godimento (affitto) e ha costruito per la vendita circa 1.500 appartamenti. Accanto all’attività edificatoria, segue un’intensa attività sociale, organizzando molteplici iniziative e collaborazioni con associazioni del territorio appoggiandosi a propri spazi sociali nel quartiere di Quinto Romano, dove ha sede, e di Figino. Dall’ottobre 2006 ha inaugurato a Quarto Cagnino, in Via F.lli Zoia 89 (adiacente all’area di intervento) Spazio Teatro 89, uno spazio multifunzionale animato da numerose iniziative culturali e spettacoli di alto profilo.

Da due anni ha costituito presso la propria sede il Centro Servizi per la Famiglia e la Persona, che garantisce servizi sociali, formativi. culturali e di animazione ai soci e i cittadini dei territori in cui opera, valorizzando il patrimonio abitativo e territoriale anche sul fronte delle relazioni sociali.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: